Cerca in Google

Il sondaggio

Iscriviti alla Newsletter




Cerca in NoceraTV

Curiosità

 

Marijuana, sei anni ad Antonio Sirica PDF Stampa E-mail
luned́ 26 maggio 2008

Image Nocera Inferiore. Condannato in abbreviato a sei anni di reclusione e 20.000 euro di multa Antonio Sirica, quarantenne operaio della «Multiservizi». Sirica fu arrestato nel novembre scorso perché fu trovato in possesso di mezzo chilo di marijuana, un fucile calibro 12 a canne mozze e oltre 105 proiettili. Grazie a un'indagine dei militari della stazione di Nocera Inferiore, i carabinieri fecero irruzione in un'abitazione in uso a Sirica, in via Fiano, nella zona rurale della città.

Gli uomini del maresciallo Di Fiore hanno così trovato un fucile calibro 12 a canne mozze, con matricola abrasa e 105 cartucce dello stesso calibro, da 34 grammi, occultati all'interno di un armadio della camera da letto. I carabinieri hanno rinvenuto inoltre, due contenitori di vetro contenenti circa 1.000 dosi di marijuana per un peso complessivo di 600 grammi (del valore di circa 6.000 euro) ben nascosti tra materiale vario nell'androne delle scale dell'abitazione di Sirica.

L´arrestato fu tradotto prima al comando della compagnia carabinieri di Nocera Inferiore, retta dal maggiore Massimo Cagnazzo, e di qui, dopo le formalità di rito, fu trasferito alla casa circondariale di Salerno. Il Giudice dell'udienza preliminare Sergio De Luca del tribunale di Nocera Inferiore ha deciso di condannare l'operaio della società partecipata del comune di Nocera Inferiore a sei anni di reclusione. (di Luigi Falcone)