Condor Folgore: Sconfitta contro la Dodaro Cosenza per 65 a 62
luned́ 10 marzo 2008
Sample Image

Vittoria sofferta ma meritata della Dodaro Cosenza che rispedisce a casa un caparbio Nocera. La band di Carbone collezione il 9 successo sulle ultime 10 gare disputate. Un nuovo risultato positivo ancora frutto di carattere, determinazione, voglia di vincere, tutte componenti importanti per uno sport di squadra qual è il basket. Ancora una volta, se c'era bisogno ancora di dimostrarlo, una vittoria del collettivo che anche oggi ha messo in campo la qualità tecnica del capitano Pate, la forza straripante di Milito, il raziocinio e la costruzione del gioco da parte di Del Prete, la continuità e la disponibilità di Alesse, il fisico di Simioli e la grande difesa di Passacantilli. I magnifici 6 anche oggi hanno dato prova di grande cuore, orgoglio e determinazione. Ma veniamo alla gara: Inizio bruciante della Dodaro che in un batter d'occhio si
trova sul 21-2 grazie alle conclusioni di un incontenibile Pate e dalle triple di Milito e Alesse. 27-10 al termine del quarto che esprime tutta la superiorità della squadra calabrese. Nel 2 quarto ha inizio la riscossa del Nocera che grazie ad una buona prova in difesa al limite del fallo da parte di Angelino ed ai canestri di Ferrante riduce lo svantaggio e chide a meno 7. 46-39 all'intervallo. Nel 3 quarto qualche errore di troppo al tiro da la possibilità al Nocera di farsi sotto ed acciuffare la parità in chiusura di quarto 54-54. Nell'ultimo quarto Passacantilli imbavaglia Ferrante, i duri colpi non si risparmiano da entrambe le parti. Milito conquista un ennesimo rimbalzo e segna il primo canestro del quarto a cui risponde dalla lunetta Parlato per la nuova parità 56 pari. Poi il break di Del Prete in entrata e la tripla di Passacantilli al quale rispondono
Moccia da 3 e Ferrante da 2. In queste fasi la Dodaro spreca qualche occasione e il pallone non vuole saperne di entrare. 61 pari quando manca 1 minuto e trenta. Allora ci pensa ancora Milito con una bomba ad allungare al quale risponde Parlato con 1/2 dalla lunetta. Poi ancora un fallo speso su Pate da la possibilità al capitano di fare 1/2 dalla lunetta a 10 secondi dal termine e nell'ultima azione è proprio Ferrante a sbagliare l'ultimo tiro ed è vittoria per la Dodaro. Entusiamo al termine sugli spalti ed in campo per una Dodaro che conquista una solitaria sesta posizione, ma ci sarà ancora da sudare nelle rimanenti 6 gare di questo sorprendente campionato.


Dodaro Cs - Nocera 65-62 (27-10;46-39;54-54)
Dodaro CS : Milito 22, Del Prete 7, Pate 13, Alesse 9, Simioli 4, Passacantilli 12, Ramundo, Rosa n.e., Cino n.e., De Rose n.e. All. Carbone
Nocera : Vivis n.e., Boero 5, Moccia 7, Longpo 4, Nord 12, Angelino 5, Ferrante 15, Falanga n.e., Parlato 8, Illustrazione n.e. All. Dello Iacono.


Redazione Dodaro CS