CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI
giovedý 10 settembre 2009
Erogazione di contributi alle famiglie interessate al trasporto di alunni diversamente abili nelle Scuole Medie Superiori 

“Avvieremo progetti orientati al miglioramento dei livelli qualitativi dell’offerta formativa ed educativa rivolta agli studenti disabili al fine di prevenire l’abbandono degli studi” dichiara Gaetano Montalbano

 

Image

 

Con delibera di Giunta Provinciale è stato approvato l’avviso pubblico che prevede l’erogazione di contributi alle famiglie interessate al trasporto di alunni diversamente abili nelle Scuole Medie Superiori per l’Anno Scolastico 2009/10.

Beneficiari del contributo gli enti locali; destinatari gli alunni disabili.  

“Un autorevole aiuto per tutte le famiglie che saranno sollevate dal trasporto casa/scuola/casa del proprio figlio disabile”, commenta il Sindaco Gaetano Montalbano, “un beneficio economico in sostegno al diritto allo studio, che rientra nel piano di prevenzione per contenere l'abbandono e la dispersione scolastica”.

 “Con l’assessore Sole – continua Montalbano – sono già in cantiere progetti orientati al miglioramento dei livelli qualitativi dell’offerta formativa ed educativa, per sviluppare servizi volti a promuovere e a valorizzare la partecipazione dei soggetti disabili alle attività didattiche, anche e soprattutto attraverso l’utilizzo di nuove ed appropriate tecnologie, al fine di ridurre al minimo i rischi dei casi di abbandono ed interruzione degli studi, puntando ad un loro completo inserimento sociale e lavorativo”.  La richiesta di partecipazione all’avviso pubblico può essere inoltrata entro e non oltre il 30 settembre. Per un eventuale supporto nella compilazione dell’istanza di ammissione al contributo, gli interessati possono recarsi al Segretariato Sociale del Comune nei seguenti giorni ed orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30, martedì dalle 16.30 alle 18.30. Per ulteriori informazioni telefonare ai numeri 081.5169220-221-226.