Nocera sceglie un governo eletto democraticamente
domenica 13 maggio 2012
Image Finalmente, il 20 e 21 maggio. dopo ben due anni di gestione commissariale, la nostra città sceglierà un nuovo goveno eletto democraticamente.
La coalizione di centro-sinistra ringrazia le elettrici e gli elettori che le hanno accordato la loro fiducia, consentendo con circa 6.500 voti, pari al 22%, di migliorare di ben 6.5 punti percentuali il risultato dell’anno scorso, seppure non sufficiente a raggiungere il turno di ballottaggio.
Ciononostante, non intendiamo rinunciare a portare avanti i punti del programma presentato in campagna elettorale.
Lo faremo senza compromessi, parlando alla città, alle cittadine e ai cittadini, svolgendo con determinazione e chiarezza il ruolo di minoranza in Consiglio Comunale che ci è stato assegnato dal voto.
Lo faremo in maniera propositiva, senza pregiudizi e senza preclusioni nei confronti del sindaco e della sua Giunta, poiché la nostra città ha bisogno di un governo stabile e duraturo.
Senza tatticismi e senza alcun accordo politico, ribadiamo la nostra contrapposizione alll’opportunismo e al trasformismo che mortificano i valori fondamentali della vita politica.
Siamo la principale forza alternativa al PDL, che gestisce – più che amministrare – la Provincia e confermiamo le nostre maggiori affinità con tutte le forze politiche moderate e riformiste che in provincia di Salerno e nel territorio dell’Agro nocerino-sarnese rappresentano la stessa alternativa.
 
Antonio Ianniello